Tonnellate di auto incredibili sono state sacrificate per l’uragano Ian: ora sono in vendita come totali

La tua ricerca di quella Ferrari 458 Spider economica o solo di un Challenger Hellcat Blackout è finita. Scivola in uno di questi creampuff a basso chilometro per a volte la metà di quello che cercavano quando erano nuovi. Ma solo un paio di dettagli. Innanzitutto, dovrai andare da Copart in Florida per acquistarne uno. E due, il devastante uragano Ian li ha bagnati un po’. Quindi loro, uh, potrebbero avere dei danni causati dall’alluvione.

I tuoi sogni di auto esotiche danneggiate dall’alluvione si stanno prosciugando in questo lotto della Florida

Sì, questi sono totali di salvataggio o veri e propri dal devastante uragano Ian della Florida. Tutte quelle immagini di auto rare e case allagate erano reali, con solo alcuni dei risultati che si trovavano nei lotti di Copart che si stavano prosciugando. Diciamo che vuoi un affare, ma i classici sono più il tuo stile, c’è una bellissima Jaguar XK del 1954. O che ne dici di passare all’elettrico con una Porsche Taycan Turbo con meno di 3.000 miglia sul ticker?

E le Ferrari non mancano. Ci sono così tante varietà di Bentley che possiamo solo chiederci se l’intera produzione sia approdata in Florida, o più specificamente, negli occhi di Ian. E c’è una bellissima BMW 850 CSI del 1994, abbiamo sempre desiderato una di quelle coupé dal design accattivante. Oh, e anche molte Audi Quattro e Porsche Carrera.

Danni da alluvione

Ma veniamo al nocciolo della questione. La buona notizia è che questi sono tutti contrassegnati come salvataggio alluvione o totali. A meno che non passino attraverso un vero truffatore, questo non cambierà. Ma ancora più importante, con l’abbondante uso odierno di computer nelle auto, questo potrebbe diventare un inseguimento senza speranza da un gremlin all’altro. Se sei fortunato.

Le auto moderne non sono gestite da un computer di bordo che evoca magicamente il funzionamento dell’auto. Ci sono sensori per tutto. Dalla temperatura di scarico alle serrature delle porte, c’è comunicazione tra loro e il computer. E hanno tutti una stretta di mano unica che accade migliaia di volte al minuto. Tutto funziona insieme, con il computer come capitano.

Il più grande ostacolo per far funzionare le auto allagate è l’elettronica

Danni da alluvione

E questo è particolarmente vero con l’ECU. Collegarne uno incontaminato da un altro relitto, o anche acquistarne uno nuovo, non funzionerà. Tutto nell’impianto elettrico deve essere riprogrammato in modo che corrisponda. È sia dispendioso in termini di tempo che costoso.

Tutto questo dopo che l’auto di salvataggio è stata demolita per sostituire componenti elettrici e sensori critici. E il motore, la trasmissione, la parte posteriore e altri pezzi sono stati ispezionati e probabilmente ricostruiti. Inoltre, è stato installato un nuovo interno. E le cose rotte sono state riparate. Insomma, di solito non ne vale la pena. Ma buona fortuna provando.

In relazione :  5 cose che Bob Vila pensa che dovresti sapere prima di acquistare un tosaerba elettrico
Danni da alluvione

Il National Insurance Crime Bureau ha un database gratuito che puoi incrociare per vedere se forse tra sei mesi, quando quella Ferrari California immacolata verrà messa in vendita a buon mercato, puoi cercare. Quindi l’alluvione danneggiata, rubata o recuperata, se era assicurata, verrà visualizzata qui. Ma chi possiederebbe uno di questi premi e non li assicurerebbe?

Un altro posto dove cercare informazioni gratuite è vehiclehistory.gov. Puoi ottenere informazioni sul titolo di un veicolo, la lettura del contachilometri e le condizioni generali. Per pochi dollari, ti daranno uno storico di incidenti e riparazioni. Puoi iniziare da ftc.gov/usedcars.

Moyens Staff
Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.