Posso chiedere a un rivenditore di rimuovere i suoi adesivi con il marchio dalla mia nuova auto?

Se stai acquistando un’auto da un concessionario, nuova o usata, è probabile che cercherà di utilizzarti per la pubblicità gratuita. Esistono molti modi diversi in cui i rivenditori cercano di utilizzare le vendite per pubblicizzare il proprio marchio. Per alcune persone, potrebbe sembrare scortese o imbarazzante chiedere la loro rimozione. In qualità di ex dipendente di un concessionario, ti dirò tutto ciò che so sul protocollo degli annunci del concessionario e se è strano per un cliente porsi queste domande: posso chiedere a un concessionario di rimuovere gli adesivi con il marchio dalla mia nuova auto? E il telaio della targa o i badge?

In che modo i concessionari mettono il marchio sulle auto?

I concessionari vendono quasi sempre veicoli nuovi e usati nei loro lotti. Indipendentemente da quale acquisti, cercheranno di usarti per la pubblicità. Ci sono diversi modi per farlo. Il primo, e più comunemente, è un adesivo. Dopo che un’auto raggiunge l’inventario del rivenditore, viene spesso pulita, quindi viene applicato un adesivo sul retro. Inoltre, l’intenzione del concessionario è che quell’adesivo rimanga con il veicolo per tutta la sua vita, anche dopo la vendita.

Successivamente, i concessionari a volte appongono badge sul retro dell’auto. Questo è ciò che ha fatto il mio ex datore di lavoro. I badge sono solo piccoli loghi di plastica che svolgono la stessa funzione di un adesivo. Tuttavia, di solito sono un po’ più ingombranti e si distinguono meglio.

Infine, quasi ogni rivenditore ha i propri telai targa personalizzati. Poiché ogni auto di inventario che entra nel lotto di un concessionario necessita di un’ispezione di servizio, ai tecnici viene spesso detto di mettere i telai delle targhe mentre il veicolo è in officina. Di conseguenza, camminando in un lotto di concessionari, noterai che ogni auto ha lo stesso telaio della targa con il marchio. Di solito, dirà il nome del gruppo di concessionari e della casa automobilistica. Anche in questo caso, questi telai rimarranno con il veicolo quando i tuoi tag verranno applicati all’auto dopo l’acquisto.

Posso chiedere a un rivenditore di rimuovere il suo marchio?

un concessionario di autocarri Ford

Sì, non c’è motivo per non chiedere a un rivenditore di rimuovere tutti i suoi articoli di branding. Ho visto che molti clienti chiaramente non apprezzano gli annunci pubblicati sui loro veicoli, ma si sono sentiti troppo a disagio per chiederne la rimozione. Stai tranquillo, al venditore con cui lavori non importa. Inoltre, è anche molto facile rimuovere tutti questi elementi.

Il telaio della targa in particolare, che puoi facilmente fare da solo (usa Wikihow) o semplicemente farlo fare dal venditore. Quasi tutte le targhe si staccano con due viti, quindi non preoccuparti se vuoi andare a casa e farlo da solo. In alternativa, ti consigliamo di far rimuovere adesivi o badge da un veicolo ai dettaglianti del rivenditore. Sfortunatamente, qualcuno che non sa cosa sta facendo potrebbe danneggiare la vernice di un’auto cercando di toglierli.

In relazione :  Puoi riparare un terminale della batteria dell'auto con una zucchina?

Quasi tutti i veicoli vengono dettagliati durante la vendita, quindi chiedi al tuo venditore prima che l’auto venga pulita per essere pulita. Quel dipendente avviserà i dettaglianti di rimuovere tutto il marchio. I disegnatori hanno strumenti per raschiare con cura gli adesivi dalla vernice. Per i badge, useranno una pistola termica per sciogliere la colla, rimuovere il badge, quindi ripulire i residui. Una volta terminato, non saprai mai che il marchio del rivenditore era lì.

La tua nuova auto non deve essere un annuncio gratuito per i concessionari

” src=” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; media crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

IMPARENTATO: 5 cose vitali che non puoi dimenticare quando lasci un concessionario con un’auto usata

In conclusione, non devi fare pubblicità per una concessionaria involontariamente. I venditori cercheranno probabilmente di posizionare il marchio su tutto il tuo veicolo nuovo o usato. Prima (o dopo) la vendita, non c’è motivo per non chiedere la rimozione di tutti i marchi del rivenditore. Ci vorranno solo pochi minuti e non danneggerà affatto l’auto se fatto correttamente. Se ti senti troppo a disagio a chiedere, è possibile farlo da solo; fai solo qualche ricerca, così non danneggi la vernice.

IMPARENTATO: 3 motivi per acquistare sempre un’auto online prima di entrare in una concessionaria