Manutenzione dell'auto così facile che puoi farlo da solo 10

Manutenzione dell’auto così facile che puoi farlo da solo

Esistono diversi modi per mantenere il tuo veicolo in funzione per molti anni. Puoi utilizzare benzina di qualità, assicurarti che i collegamenti della batteria siano puliti ed eseguire una manutenzione regolare della tua auto. Tuttavia, non tutti i compiti devono essere eseguiti da un professionista. Alcuni sono abbastanza facili e potrebbero essere fatti da soli. Perché la manutenzione del tuo veicolo è così importante e quali attività sono abbastanza semplici da svolgere da solo?

Perché è importante gestire personalmente la manutenzione dell’auto

La manutenzione di un veicolo è fondamentale perché si desidera evitare costose riparazioni dell’auto che possono apparire lungo la strada. Sostituire un motore danneggiato, ad esempio, ti costerà migliaia di dollari, quindi mantenerlo in buone condizioni è d’obbligo.

Mentre i progetti più grandi, come la sostituzione di un motore, sono probabilmente meglio lasciati ai professionisti, ci sono ancora molti compiti più piccoli che potrebbe essere meglio per te conquistare piuttosto che pagare qualcuno per farli.

La maggior parte delle persone è ormai consapevole che i prezzi di quasi tutto stanno aumentando. Uno dei modi migliori per combatterlo è risparmiare denaro ovunque sia possibile, compresa la manutenzione dell’auto, almeno quelle minori. Allora perché pagare di più su una fattura di riparazione per oggetti che potresti facilmente fare da solo.

Secondo CNET, ci sono alcune attività che consigliano di provare a fare da soli per risparmiare un po’ di denaro. Ecco i sette fai da te che propongono.

1. Sostituire i tergicristalli

Nel tempo, la gomma dei tergicristalli si rompe e si rompe, rendendoli inefficaci. Se i tuoi sono usurati, è ora di sostituirli con un nuovo set. CNET consiglia di cambiarli ogni anno. Dovrai assicurarti di ottenere la stessa lunghezza di lame per adattarsi al tuo veicolo.

Per indossare quelli nuovi, dovrai sbloccare quelli vecchi rilasciando un meccanismo di chiusura o premendo un pulsante. Quindi scivoleranno fuori dalla pista del tergicristallo. Basta far scorrere quelli nuovi, bloccarli in posizione e hai sostituito con successo i tergicristalli.

In relazione :  Gli incredibili poteri di Loki che il MCU non ha ancora mostrato

2. Sostituzione di un fusibile bruciato

A volte i problemi elettrici possono essere risolti facilmente sostituendo un fusibile difettoso. Se riscontri problemi con lo stereo, gli alzacristalli elettrici o le luci del veicolo, rintraccia il fusibile che controlla l’alimentazione. Controlla se c’è qualche indicazione che qualcosa sia andato storto, come un filo rotto all’interno o una parte di esso fusa.

Puoi trovare il fusibile controllando il manuale del proprietario e lo schema all’interno del coperchio della scatola dei fusibili. Ci sono due di queste scatole nel tuo veicolo. Uno sarà sotto il cruscotto sul lato del conducente e l’altro sotto il cofano della tua auto. Utilizzare una pinza ad ago o lo strumento per la rimozione dei fusibili che si trova in alcune scatole dei fusibili per rimuovere il fusibile danneggiato. Sostituire il fusibile difettoso con uno dello stesso amperaggio, che è segnato all’esterno del fusibile stesso.

3. Controlla la pressione dei tuoi pneumatici

Se mantieni i tuoi pneumatici adeguatamente gonfiati, allungherai la loro vita e fornirai una guida più fluida sulla strada. Quando le gomme iniziano a perdere aria, noterai che la corsa diventa più accidentata e rigida e si consumano più rapidamente e in modo più irregolare. Dovresti controllare la pressione dei tuoi pneumatici almeno una volta al mese.

Usa un tester della pressione dei pneumatici per determinare se sono gonfiati correttamente. Controlla il manuale del proprietario o il montante della portiera lato guida per la valutazione corretta per il tuo veicolo. Se sono troppo bassi, puoi utilizzare un compressore d’aria in una stazione di servizio locale per portarli alla corretta valutazione PSI (libbre per pollice quadrato).

4. Controlla i livelli dei liquidi

Uno dei modi migliori per evitare costose riparazioni lungo la strada è controllare regolarmente i livelli dei liquidi nel veicolo. Se qualcosa è basso, puoi riempirlo con ciò di cui ha bisogno prima che si verifichino danni ad alcune delle parti più costose della tua auto, come un motore. Una volta al mese, dovresti controllare l’olio motore, il liquido della trasmissione, il liquido dei freni e il liquido del servosterzo. Ognuno avrà un’astina di livello con il livello corretto segnato su di essa.

Controlla il tuo antigelo (liquido di raffreddamento del motore) ogni sei mesi per assicurarti che non sia basso. Il liquido del tergicristallo deve essere controllato spesso, quindi ogni volta che sei sotto il cofano, tienilo d’occhio e riempilo se necessario.

5. Sostituzione del filtro dell’aria

Il filtro dell’aria della tua auto impedisce a sporco e detriti di entrare nel motore, causando danni irreparabili. Gli esperti consigliano di sostituirlo ogni 15.000 miglia circa, l’equivalente di circa una volta all’anno. Se si intasa di detriti, non sarà in grado di catturare più lo sporco in arrivo, il che significa che il greggio scivolerà attraverso la presa d’aria e nel motore.

Per sostituirlo, guarda sotto il cofano e troverai la scatola del filtro dell’aria con una serie di clip che lo tengono bloccato. Apri la scatola, rimuovi il vecchio filtro e sostituiscilo con quello corretto. Chiudilo una volta finito e sei a posto. Il filtro dovrebbe costare circa $ 10 o giù di lì e, trasformandolo in un progetto fai-da-te, ti risparmi dal dover pagare soldi extra al meccanico per farlo.

6. Sostituzione di nuovi fari e fanali posteriori

Per la maggior parte dei veicoli, questa è una riparazione relativamente facile. Quando scopri che una lampadina si è bruciata nei fari o nei fanali posteriori, ti consigliamo di acquistare la lampadina corretta per sostituire quelle vecchie.

Per installare un nuovo faro, spegnere l’auto e aprire il cofano per guardare il retro dei fari. La lampadina è inserita nell’alloggiamento della luce e sarà collegata a una presa di corrente. Rimuovere la spina e il coperchio antipolvere. Estrarre con cautela la lampadina e sostituirla con una nuova. Riposizionare la lampadina nell’alloggiamento e nel coperchio antipolvere. Ricollega il cavo di alimentazione e controlla che le luci funzionino.

7. Sostituzione delle candele

” src=” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura negli appunti; media crittografati; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

La sostituzione delle candele è una delle attività di manutenzione più complesse, ma nella maggior parte dei casi può comunque essere un progetto fai-da-te. Per i veicoli più vecchi, devono essere sostituiti ogni 30.000 a 40.000 miglia. Le auto più recenti possono percorrere ogni 80.000-100.000 miglia prima di sostituirle, a seconda di quanto bene mantieni il tuo veicolo. Se li lasci andare mentre sono cattivi, noterai che il tuo motore ha una perdita di potenza, problemi di avviamento o problemi con l’accelerazione.

Avrai bisogno del tipo e del numero corretti di candele per il tuo motore e di una presa per candele con una chiave dinamometrica per rimuovere le vecchie candele. Dovresti anche avere uno strumento gap. Scopri le candele dal motore e usa la presa per rimuovere quelle vecchie. Una volta che sono spariti, controlla lo spazio sui nuovi tappi per assicurarti che siano impostati su ciò che il produttore del motore consiglia, che si trova nel manuale del proprietario.

Avvitare ciascuno fino a quando non è stretto a mano e rimontare i coperchi dei tappi. Prova ad avviare il tuo veicolo per vedere se il motore gira. Se si avvia senza problemi, hai finito.

Con i prezzi di quasi tutto in aumento, vorrai iniziare a risparmiare denaro ovunque puoi, comprese le piccole attività di manutenzione dell’auto, come il controllo della pressione dell’aria negli pneumatici o la sostituzione delle candele. Alcuni di questi sono semplici da fare, quindi perché non provare a farne alcuni da soli.

IMPARENTATO: Queste 8 cattive abitudini di manutenzione dell’auto sono l’incubo di un meccanico

Moyens I/O Staff ti ha motivato, dandoti consigli su tecnologia, sviluppo personale, stile di vita e strategie che ti aiuteranno.