Le 3 case automobilistiche con il miglior sistema di sicurezza per la frenata automatica di emergenza (AEB), secondo Consumer Reports

Quasi tutte le auto moderne sono dotate di sistemi avanzati di sicurezza per auto (ACSS). Queste suite di sicurezza sono in genere standard o opzionali e forniscono molti degli ultimi aiuti alla guida controllati da telecamere e sensori. La frenata automatica di emergenza (AEB) è probabilmente l’ACSS più cruciale. Tuttavia, i sistemi AEB di alcune case automobilistiche sono più efficienti di altri. Secondo Consumer Reports, tre case automobilistiche dispongono della migliore tecnologia AEB.

Come funziona la frenata automatica di emergenza?

Consumer Reports ritiene che tutte le auto moderne dovrebbero avere l’AEB. Questa funzione attiva automaticamente i freni di un veicolo se il sistema rileva una collisione imminente con un’altra vettura o un ostacolo simile.

Molti sistemi AEB possono funzionare a velocità elevate e alcuni includono il rilevamento dei pedoni. Alcuni modelli offrono anche l’AEB posteriore, che attiva i freni se il sistema rileva un ostacolo dietro un veicolo in retromarcia.

L’AEB funziona come il Forward Collision Warning (FCW), ma c’è una differenza fondamentale tra i due. FCW ordina al conducente di applicare manualmente i freni tramite un avviso acustico e/o visivo. Se il conducente diventa incapace, gli occupanti dell’auto potrebbero comunque subire l’impatto completo di una collisione.

Consumer Reports afferma che queste 3 case automobilistiche dispongono della migliore tecnologia AEB

Secondo Consumer Reports, Genesis vanta uno dei meccanismi AEB più soddisfacenti. La casa automobilistica di lusso chiama il suo sistema Forward Collision-Avoidance Assist With Pedestrian Detection. Può rallentare l’auto da velocità comprese tra 5 mph e 110 mph se rileva una collisione.

Il sistema può anche arrestare il veicolo per i pedoni a velocità comprese tra 5 e 45 mph. Ogni volta che questa funzione rileva un ostacolo, segnala al conducente tramite un avviso visivo e acustico sul cruscotto. I conducenti possono modificare le velocità che attivano gli avvisi nelle impostazioni utente dell’auto.

Consumer Reports elogia anche Lexus per il suo AEB. I modelli dotati del sistema di sicurezza Lexus avranno un sistema di pre-collisione di base. Secondo Lexus, questa funzione riduce la velocità del veicolo fino a 25 mph se sta per colpire un’altra macchina. Include anche avvisi acustici e visivi.

I veicoli Lexus più recenti sono dotati di Lexus Safety System+ 2.0, che aggiunge il rilevamento dei pedoni. Può rilevare pedoni e ciclisti a velocità comprese tra 7 e 50 mph.

In alcuni casi, gli acquirenti possono aggiornare il sistema di pre-collisione Lexus con il monitoraggio dell’attenzione del conducente. Innescherà una luce lampeggiante e un suono se il conducente non è rivolto in avanti quando c’è un ostacolo in arrivo.

Alcune delle caratteristiche di Tesla hanno ricevuto recensioni contrastanti, ma la maggior parte dei conducenti e degli esperti di Consumer Reports concordano sul fatto che il sistema AEB della casa automobilistica sia eccellente. Si attiva a velocità comprese tra 3 mph e 90 mph. E i conducenti possono applicare i freni prima che suoni l’allarme se desiderano una maggiore forza frenante.

Tesla avverte che l’AEB verrà disattivato se il conducente accelera il veicolo troppo rapidamente quando un ostacolo è nelle vicinanze. Si disattiverà anche se il conducente aziona manualmente i freni contemporaneamente al sistema.

Quali altre caratteristiche includono i sistemi avanzati di sicurezza per auto?

” src=” frameborder=”0″ allow=”accelerometro; riproduzione automatica; scrittura-appunti; supporto crittografato; giroscopio; picture-in-picture” allowfullscreen>

Oltre alle funzionalità descritte sopra, l’ACSS di un’auto potrebbe includere due tipi di assistenza al mantenimento della corsia. Se rileva il veicolo che viaggia al di fuori delle linee della carreggiata, sterzerà delicatamente l’auto per riportarla in posizione. Tuttavia, l’avviso di deviazione dalla corsia di solito avvisa il conducente solo se l’auto inizia a deviare dalla sua corsia.

L’ACSS può anche migliorare la sicurezza dei parcheggi tramite monitor degli angoli ciechi e avvisi di ostacoli al parcheggio. Inoltre, il cruise control adattivo e l’assistenza dinamica alla guida controllano automaticamente la velocità dell’auto e le manovre del volante a determinate velocità. Indipendentemente dal numero di funzioni ACSS in un veicolo, ricorda che nessuna è garantita per prevenire le collisioni.

In relazione :  I camionisti eseguono carichi in perdita mentre i prezzi del diesel diventano più scandalosi