5 cose maleducate che non dovresti mai fare in un viaggio di gruppo

Un viaggio di gruppo può essere pieno di bei ricordi o roba da incubi. Certo, in teoria suona come una buona idea. Ma quando al quarto giorno ti stai avvicinando all’infinito e sei bloccato sul ciglio della strada o stai fantasticando di decollare senza i tuoi amici alla prossima sosta, ti ritroverai a chiederti perché hai pensato che un viaggio di gruppo fosse una buona idea. Per massimizzare le tue possibilità di divertirti (e ridurre al minimo le tue possibilità di dire o fare qualcosa di cui ti pentirai), ecco un elenco di cose che non dovresti mai fare in un viaggio di gruppo.

1. Mai andare senza un piano

RVshare concorda sul fatto che una cosa è passare un sabato sera girovagando per il centro, seguendo il flusso di qualsiasi cosa la serata porti. Un’altra è salire su un veicolo e iniziare a guidare senza meta, soprattutto con gli altri al seguito. Sono stati scritti interi libri e sono state sviluppate app di pianificazione del viaggio per aiutarti a evitare problemi. Quindi è importante affrontare il tuo viaggio con un piano, soprattutto se hai qualche amico con te per il viaggio.

Non importa da quanto tempo conosci i tuoi amici, probabilmente imparerai qualcosa di nuovo su di loro viaggiando insieme. E se non hai mai viaggiato con loro durante la notte almeno una volta, imparerai rapidamente quanto bene reagiscono all’essere fuori dalla loro zona di comfort, allo stress e a te.

Non ci sono più arie, niente più sottigliezze sociali e niente più filtri quando sei stipato in un veicolo insieme per ore. Poiché i viaggi condivisi e lo stress correlato al viaggio possono tirare fuori il peggio in alcune persone, è meglio avere un piano solido in grado di mitigare il rischio di tale stress.

2. Non aspettarti mai che il tuo piano tenga conto di tutto in un viaggio di gruppo

È anche importante notare che raramente le cose vanno secondo i piani. Preparati ad alcune cose che vanno storte, cose di cui non hai tenuto conto.

Questo non vuol dire che non dovresti perdere tempo a fare un itinerario. Dopotutto, c’è una grande differenza tra l’effettuare riparazioni con il kit di emergenza stradale che avevi pianificato di mettere in valigia e quello che hai dimenticato.

Quindi pianifica, ma porta anche un atteggiamento flessibile che ti aiuterà a rimanere calmo e ad adattarti di fronte al fastidio e alle avversità. Quando ti avvicini ai viaggi di gruppo in questo modo, i tuoi amici seguiranno l’esempio quando i problemi ti assalgono ed eviteranno di peggiorare una brutta situazione.

3. Non dare mai per scontato che tutti i tuoi amici siano sulla stessa pagina

È facile presumere che i tuoi amici condivideranno la tua prospettiva sul tuo viaggio di gruppo. Dopotutto, avete così tanto in comune e siete così vicini. Ma siamo tutti persone diverse. E tu e i tuoi amici potreste trovarvi su pagine diverse su molte cose rilevanti per il vostro viaggio, incluso ciò che voi e loro volete ottenere da esso, le soste previste e come affronterete le sfide.

Sfortunatamente, la maggior parte dei gruppi non si riunisce per discutere delle proprie aspettative e dei piani di viaggio. Sono quindi sorpresi, scoraggiati o addirittura arrabbiati quando emergono crepe in quelle che credevano fossero aspettative condivise. E quando emergono prospettive diverse durante una situazione difficile, queste differenze possono rapidamente peggiorare una brutta situazione.

Non solo dovresti sviluppare un piano, ma dovresti anche prenderti del tempo per sederti con i tuoi amici, esaminarlo e discutere le tue aspettative. Chiedi loro direttamente quali sono le loro aspettative per scoprire se sei sulla stessa linea e, in caso contrario, parla ulteriormente fino a raggiungere un incontro delle menti e puoi adattare i tuoi piani di conseguenza.

4. Non dare mai per scontato che i tuoi amici copriranno i costi di un viaggio di gruppo

I disaccordi finanziari possono danneggiare irreparabilmente le amicizie. Assicurati di essere sulla stessa pagina riguardo al viaggio e ai vari scenari che potresti incontrare. Sarebbe meglio avere conversazioni dirette in anticipo su chi pagherà quali spese.

E poiché sorgono costi imprevisti, dovrai chiedere come li stai dividendo. Non importa quanti soldi può guadagnare un altro amico, supponendo che pagheranno per tutto può facilmente creare risentimento. Anche pensare che non pagheranno perché guadagnano meno può essere fonte di contesa. Poni la domanda immediatamente e non lasciarla indugiare.

Lasciare che le cose peggiorino potrebbe non esploderti in faccia. Ma non affrontare la condivisione dei costi prima del tuo viaggio di gruppo può portare a attriti che possono danneggiare le tue relazioni.

5. Non passare mai tutto il tuo tempo al telefono durante un viaggio di gruppo

Se trascorri tutto il tuo tempo al telefono, potrebbe nascere risentimento. L’obiettivo di un viaggio di gruppo è trascorrere del tempo con gli altri in una destinazione sconosciuta, provare cose nuove e godersi l’avventura insieme.

Può essere difficile uscire dalla nostra routine di navigazione telefonica, soprattutto se sei un maniaco del lavoro. Ma se sei seduto in un angolo mentre tutti gli altri stanno giocando, raccontando storie o coinvolgendo in altro modo, probabilmente metterai un freno al tuo viaggio di gruppo.

Dopotutto, stai dando la priorità al tuo telefono rispetto ai tuoi amici mentre spendono tempo e denaro per stare con te. Mettiti nei loro panni e probabilmente saresti un po’ arrabbiato anche con te stesso.

In relazione :  Ladro vende a coppia un camion a noleggio ariete rubato per $ 16000: se è troppo bello per essere vero ...