7 migliori alternative a Google Keep su Android

Molti giurano su Google Keep e altri hanno i loro motivi per non apprezzarlo. Bene, Google Keep non è esattamente un gelato. Tuttavia, semplifica le cose se utilizzi principalmente i prodotti e i servizi di Google. Ma cosa succede se si desidera qualcosa di più di un aspetto che assomigli a note adesive?

Non mi piace la sua interfaccia disorganizzata. La dimensione casuale delle scatole mi irrita. Allo stesso modo, ad alcuni manca la possibilità di formattare le note mentre altri desiderano che le cartelle organizzino le note. Qualunque sia la tua ragione per passare da Keep, lo capiamo. Ecco perché ti aiuteremo a trovare le sue alternative.

Uno utilizza principalmente Keep per memorizzare note brevi e veloci. In questo post troverai le 7 migliori alternative a Google Keep che forniscono funzioni simili. Diamo un’occhiata.

1. Nota semplice

Disponibile su piattaforme come iOS, Mac, Windows e Linux, Simplenote è una delle migliori alternative a Google Keep. Simile a Keep, puoi accedervi anche sul Web. Ciò che rende speciale questa app è che, come Keep, non troverai funzionalità non necessarie. Offre ciò che ci si aspetta da un’app per prendere appunti per piccoli appunti.

Alternativa a Google Keep 1
Alternativa a Google Keep 2

Le note sono disposte in una visualizzazione elenco con la possibilità di personalizzare l’ordinamento. Puoi anche modificare il tema dell’app e la dimensione del carattere. Per sicurezza, l’app fornisce anche il PIN.

Altre caratteristiche includono il blocco delle note, il supporto dell’elenco di controllo, la cronologia delle modifiche, il cestino per recuperare le note e i tag. Sebbene non supporti la formattazione corretta, puoi utilizzare l’aiuto del linguaggio Markdown per formattare le tue note. Puoi anche collaborare con altri, ma non supporta gli allegati. Per sapere ulteriormente in che cosa differisce da Keep, leggi il post di confronto tra i due.

Dimensione: 4 MB

2. Note del blocco note ColorNote

Un’altra app per prendere appunti semplice ma sorprendente è ColorNote. Le note possono essere disposte nei formati scheda, elenco e griglia. Come Google Keep, puoi organizzare le tue note utilizzando i colori. Tuttavia, non supporta tag o cartelle. L’app ti consente di personalizzare la dimensione del carattere, l’ordinamento, la schermata predefinita e altro ancora.

Alternativa a Google Keep 3
Alternativa a Google Keep 4

Inoltre, viene fornito con funzionalità come l’integrazione del calendario, il supporto per i promemoria e le liste di controllo. Puoi anche bloccare le note e archiviarle. Supporta il Cestino per scaricare le tue note prima che vengano eliminate definitivamente. Agisce come una seconda possibilità per recuperare le note cancellate.

In relazione :  Le 7 migliori app Android nuove e gratuite per febbraio 2020
Alternativa a Google Keep 5
Alternativa a Google Keep 6

Oltre alla mancanza di supporto per gli allegati, l’unico altro inconveniente che comporta è che non è disponibile su iOS o sul Web. Tuttavia, puoi sincronizzare facilmente le note da Android al PC utilizzando l’app di Windows.

Dimensione: 1 MB

3. WeNote: note a colori, cose da fare, promemoria e calendario

L’app WeNote ti ricorderà molto Google Keep. Per cominciare, puoi aggiungere allegati come immagini, disegni e registrazioni audio. Successivamente, puoi codificare a colori le tue note e aggiungere etichette.

Alternativa a Google Keep 7
Alternativa a Google Keep 8

L’interfaccia è leggermente diversa poiché vedrai le schede nella schermata principale dell’app. Queste schede sono fondamentalmente le etichette in cui troverai le tue note. Inoltre, puoi personalizzare l’ordinamento, le modalità di visualizzazione, il tipo di carattere, le dimensioni, il suono del promemoria, la qualità degli allegati e altro ancora.

Altre caratteristiche includono il blocco delle note, l’archiviazione, il blocco, l’elenco di controllo e il supporto per i promemoria. Purtroppo, anche se l’app offre funzionalità di sincronizzazione tramite Google Drive, è disponibile solo su Android.

Dimensione: 7 MB

4. Nota dell’idea: nota mobile, nota vocale, memo vocale

Se ti piace il servizio di trascrizione vocale di Google Keep, l’app Idea Note si adatta alle tue esigenze. In questa app, l’obiettivo principale è sulle note vocali. A parte questo, scoprirai che l’app è simile a Google Keep.

Tuttavia, ha una funzione estremamente utile di note mobili a cui è possibile accedere da qualsiasi schermo. Tutto quello che devi fare è scorrere dall’area richiesta. Inoltre, l’app supporta funzionalità come appunta, promemoria, archiviazione, cronologia, blocco ed etichette. Supporta solo allegati di immagini.

Alternativa a Google Keep 9
Alternativa a Google Keep 10

Sebbene non sia disponibile su iOS, puoi accedere alle tue note su Windows e Mac tramite le app dedicate. Inoltre, anche se l’app è gratuita, puoi caricare solo 10 MB di dati al mese. Per aumentare la capacità, dovrai aggiornare l’account.

Dimensione: 17 MB

5. NOTEBOOK – Prendi appunti, sincronizza

Questa app è di Zoho ed è abbastanza simile a Google Keep. Disponibile su iOS e Mac, ha anche una versione web. A differenza di Keep, qui ottieni il supporto per le cartelle. Puoi anche aggiungere copertine alle tue cartelle, note anche come taccuino. E sì, puoi colorare le note di codice al loro interno.

Puoi allegare più tipi di file alle tue note. Altre funzionalità includono blocco, cronologia delle versioni, promemoria, esportazione come pdf, recupero di note cancellate, scansione di note e molto altro. Dai un’occhiata al suo confronto dettagliato con Google Keep.

Alternativa a Google Keep 11
Alternativa a Google Keep 12

Dimensione: 30 MB

6. Note standard

Se la privacy è della massima importanza per te, l’app Standard Notes è la soluzione migliore. L’app fornisce una crittografia end-to-end ed è così rigida che non ti consente nemmeno di reimpostare la password. Se lo dimentichi, dovrai dire addio ai tuoi appunti e ricominciare da capo.

In relazione :  I migliori aggiornamenti Lego Star Wars The Skywalker Saga da ottenere

Il lato positivo è che l’app è disponibile su varie piattaforme come iOS, Windows, Mac, Linux e Web. Offre anche una funzione di salvataggio automatico. Sebbene supporti la funzione di tag, archiviazione e note di blocco, manca di promemoria, elenchi di controllo e allegati.

Alternativa a Google Keep 13
Alternativa a Google Keep 14

Dimensione: 12 MB

7. Sincronizza Nota, Gestisci Appunti, Tieni traccia delle modifiche, Organizza

Questa è una rapida applicazione per prendere appunti che offre anche la funzione di sincronizzazione degli appunti su tutti i dispositivi. Offre opzioni di personalizzazione, come la dimensione del testo, il carattere e le modalità di ordinamento. Per organizzare le note, ottieni i tag.

Sebbene l’app non supporti gli allegati, offre alcune utili funzionalità aggiuntive come la composizione di note come posta, SMS, tweet e ti consente persino di eseguire una ricerca su di essa. Attualmente è disponibile solo su Windows e Web.

Alternativa a Google Keep 15
Alternativa a Google Keep 16

Dimensione: 9 MB

Semplice ma potente

Anche se Google Keep sembra una semplice app, è ricca di funzionalità. È difficile trovare un’alternativa degna. Tuttavia, abbiamo fatto del nostro meglio per presentarvi alcuni di questi.

Ogni app è distinta a modo suo. Mentre uno si concentra sulla privacy, l’altro offre allegati. Trova il migliore dall’elenco che soddisfa le tue esigenze.

Prossimo: Google Keep supporta gli elenchi in modo nascosto. Ecco come sfruttare questa funzionalità.